Cerca nel blog

...

lunedì 30 aprile 2012

I FANTASMI DEL PARCO BORROMEO ARESE (MILANO)

Sono state due foto che ci hanno spinto ad andare al parco di Villa Borromeo a Cesano Maderno, in provincia di Milano. Due foto inviateci in busta chiusa con mittente anonimo, in cui si vedevano strane sfere luminose... fantasmi? (Per vedere le foto, vai alla fotogallery). All'interno della busta gialla, un biglietto sul quale c'era scritto solamente: "le abbiamo scattate sotto il tempio del fauno, fatene buon uso." Giunti sul posto, abbiamo constatato che le foto potevano essere state scattate davvero sotto il tempietto del fauno, all'interno di un pozzo sotterraneo, cui entrata sta appunto ai piedi di un inquietante satiro. Ma lì, non si poteva scendere, così ci siamo fermati a fare rilevamenti in superficie e, proprio in prossimità di quel pozzo, abbiamo rilevato forti anomalie col galvanometro.Lo strumento in questione rivela passaggi di "energie" da alcune zone ad altre, ma ciò non dovrebbe avvenire in normali condizioni. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che in tale pozzo, nel '600, i conti Borromeo gettavano i corpi di fanciulle (alcune ancora vive, altre già morte) che venivano "usate" per ravvivare festini ed orge dai caratteri esoterici/alchemici che avvenivano nei sotterranei del parco, "luogo magico" dove natura e cultura, scienza e poesia interagivano armoniosamente garantendo simultaneamente la riscoperta del mondo classico e la percezione nuova, ambigua e misteriosa di quello moderno, progettato da Giulio Arese agli inizi del ‘600 per celebrare i fasti della propria stirpe. Non si sa di preciso cosa facessero Bartolomeo III Arese (1610-1674) ed i suoi discendenti in quei sotterranei, ma possiamo immaginarlo. Infatti, abbiamo altri casi simili a questo che possono essere presi come paragone. In Ungheria, la contessa Erzsébeth Bathory, nel '700, usava fare bagni rigeneratrici nel sangue delle sue damigelle, che lei stessa si divertiva a torturare nei sotterranei dei suoi castelli. 
Ci furono numerosi processi, in seguito alla scomparsa di numerose ragazze, e la contessa venne condannata alla reclusione forzata a vita. Ma conosciamo altri casi simili al suo. Infatti, in quel periodo, era forte la credenza che il sangue fosse rigeneratore di vita, che  potesse donare i caratteri vitali e la forza del "donatore" o addirittura la vita eterna a chi l'avesse bevuto. Evidentemente, anche i conti Borromeo credevano lo stesso, così organizzavano orge rituali nei sotterranei del loro palazzo (annesso al parco) in onore di Pan. Non sappiamo cosa, l’ampiezza delle conoscenze linguistiche, l’enciclopedismo, l’amore per la cultura ebraica, l’inquietudine religiosa, le tensioni pampsichiste, abbiano potuto suggerire ai conti di quel periodo. Tuttavia, le sfere luminose di quelle foto rimangono un mistero. potrebbero essere le anime in pena di quelle giovani fanciulle sacrificate dai Borromeo?

►►VIDEO◄ ◄Mafia, Fiorello a Grillo: ''Hai detto una cazzata''

Nel corso della rassegna stampa quotidiana, Fiorello commenta le dichiarazioni del comico genovese: "La mafia non strangola le sue vittime, le tasse sì". "Mi sa che Grillo ne sa poco di mafia - aggiunge lo showman - che si vada a vedere un pò tutti i pilastri delle autostrade in Sicilia...Grillo te posso dì 'na cosa? Ma vattela a piglia 'nder pizzo"
 ❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Chi ti vuole bene.. ha sempre nella sua mente un posto per un puro pensiero per te…♥

❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Dice tutto l'immagine...[...clicca la foto per LEGGERLA ]

❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

...quindi non mi resta che augurarvi un sereno risveglio...

❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Messaggio in bottiglia per ARIETE ....❤‿❤

“Abbi fiducia di ciò che senti dentro: solitamente è giusto.” 
 ❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Messaggio in bottiglia per GEMELLI....❤‿❤

“Non lasciare mai che ciò che non puoi fare interferisca con ciò che puoi fare.” 
 ❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Messaggio in bottiglia per TORO....❤‿❤

“Quel che abbiamo alle spalle e quel che abbiamo davanti sono piccole cose se paragonate a ciò che abbiamo dentro.” 
 ❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Messaggio in bottiglia per CANCRO ....❤‿❤

“La più grande prova di coraggio è sopportare la sconfitta senza perdere il cuore.” 
 ❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Messaggio in bottiglia per LEONE....❤‿❤

“Tutti i nostri sogni possono diventare realtà se abbiamo il coraggio di perseguirli.” 
❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Messaggio in bottiglia per VERGINE..❤‿❤

“Non abbiate mai paura dell’ombra. E’ li a significare che vicino, da qualche parte, c’è la luce che illumina.” 
❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Messaggio in bottiglia per BILANCIA...❤‿❤

“Non importa quante volte cadi, ma quante volte cadi e ti rialzi.” 
❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Messaggio in bottiglia per SCORPIONE ....❤‿❤

“Io prendo delle decisioni. Forse non sono perfette, ma è meglio prendere decisioni imperfette che essere alla continua ricerca di decisioni perfette che non si troveranno mai.” 


❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Messaggio in bottiglia per SAGITTARIO....❤‿❤

“Se guardi sempre il sole in faccia non potrai mai vedere l’ombra!” 
❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Messaggio in bottiglia per ACQUARIO....❤‿❤

“Il destino non è questione di fortuna; ma è questione di scelte. Non è qualcosa che va aspettato ma piuttosto qualcosa che deve essere raggiunto.” 


❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Messaggio in bottiglia per CAPRICORNO ....❤‿❤

“La ricchezza arriva a coloro che fanno accadere le cose non a coloro che lasciano che le cose accadano.” 

❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Messaggio in bottiglia per PESCI ....❤‿❤

“Qualunque cosa vogliate fare, fatela adesso. I domani sono contati.” 
❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Dice tutto l'immagine...[...clicca la foto per LEGGERLA ]

❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Dice tutto l'immagine...[...clicca la foto per LEGGERLA ]

❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

I COMUNI: "L'IMU È UN PASTICCIO, SOLDI SOLO ALLO STATO". PUÒ SALTARE L'AUMENTO IVA

a tassa sulla casa «così come è stata varata, altro non è che una patrimoniale mascherata». Lo afferma al Mattino il presidente dell'Anci, Graziano Delrio, che sulla spending review che il ministro Giarda domani proporrà in consiglio dei ministri, spiega: «Nessuno ha finora pensato di consultare su questo argomento i primi cittadini». «Così come è stata concepita - afferma Delrio - per noi è inaccettabile. Una tassa nata male e finita peggio perchè quel gettito finirà in larga parte nelle casse dello Stato che pensa in questo modo di fare quadrare il proprio bilancio. Contestiamo la confusione che si produce nei cittadini e nella finanzia locale, vero pasticcio». La proposta dei sindaci, illustra Delrio, è «che l'Imu vada a finire ai comuni, altrimenti il governo abbia almeno il coraggio di riconoscere che ha varato una tassa sui patrimomi». «È stato calcolato - aggiunge - che lo Stato incasserà nove miliardi, mentre sono sei le risorse che vengono trasferite ai comuni. Siamo dunque disposti a una riduzione proporzionale purchè quell'imposta resti nelle nostre casse». «La possibilità di un conguaglio a dicembre - osserva poi il presidente dell'Anci - non è rispettosa della gente e soprattutto della fedeltà fiscale. Abbiamo inoltre forti dubbi sul gettito previsto che ci pare sovrastimato». Su eventuali tagli alla spesa dei Comuni, Delrio fa sapere: «Gli enti locali hanno già le carte in regola su questo fronte avendo ridotto di sei miliardi i costi di rappresentanza, le iniziative culturali e tutte le uscite non indispensabili. Se dobbiamo fare un altro sacrificio siamo disposti a discutere ma è singolare che finora nessuno ci abbia interpellato».FORSE SALTA L'AUMENTO DELL'IVA. Forse si potrà evitare l'aumento dell'Iva dal 21% al 23%, oltre a garantire il rispetto degli obiettivi di bilancio nel 2013. Ma aspettarsi di più dalla spending review 'che deve coinvolgere anche gli enti localì, 'almeno in questa fase e considerato l'orizzonte temporale di impegno del governo, credo sia sbagliato'. È quanto afferma al Corriere della Sera, il sottosegretario all'Economia Gianfranco Polillo che spiega: 'La revisione integrale della spesa pubblica, del resto, non è un'operazione una tantum, ma un processo. Che per essere incisivo presuppone un'analisi molto attenta e scelte politiche importantì. 'Stiamo mettendo a punto un metodo - aggiunge - costruiamo una base solida e soprattutto condivisa, così magari chi vince, domani, non sentirà il bisogno di smontare tutto, come accaduto fin quì. Alla domanda su quale risorsa effettivamente potrà venir fuori per fronteggiare l'aumento delle tasse, Polillo replica: «I risparmi serviranno per blindare il pareggio del 2013 ma forse potrà esserci lo spazio per evitare l'aumento dell'Iva, in tutto o in parte». E abbattere l'Imu? 'Non si può fare - spiega Polillo - ma stiamo già ragionando sulla tassazione degli immobili nella delega fiscale. Se c'è un'imposta sulla propietà non ha senso il prelievo sulle compravendite. Anzi, è controproducente perchè blocca il mercato'.
Fonte dell'articolo :Leggo
❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

domenica 29 aprile 2012

Ho una relazione complicata con le persone false.

"Non ti auguro del male. Qualunque cosa ti augurassi sarebbe ben poca cosa rispetto a quello che riuscirai a farti da solo. Mi spiace solo di non esserci, quel giorno."

❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

GREEN HILL: SALVATI 20 CANI E ARRESTATE 12 PERSONE. DANNI PER 250MILA EURO

Dodici arrestati in flagranza di reato, otto donne e quattro uomini; una minorenne denunciata a piede libero. È questo il bilancio definitivo stilato dalle forze dell'ordine dopo il blitz animalista del pomeriggio di ieri contro Green Hill, l'allevamento di cani beagle per la vivisezione. Gli arrestati arrivano da Emilia Romagna, Toscana, Torino, Treviso, Roma e Milano; tra loro non c'è alcun bresciano. Prime stime non ufficiali parlano di danni per circa 250 mila euro all'allevamento di proprietà della multinazionale Marshall.IL BLITZ Nella giornata mondiale per gli animali nei laboratori ce l'hanno fatta a realizzare il sogno di ogni manifestante che, fino ad oggi, ha partecipato ai diversi cortei che hanno sfilato contro l'allevamento Green Hill di Montichiari, nel bresciano. Per la prima volta l'irruzione all'interno della struttura è riuscita e alcuni cani sono stati sottratti al loro futuro di cavie da laboratorio. Dopo aver aggirato il cordone di sicurezza passando per stradine di campagna insieme ad un gruppo di circa quattrocento persone, intorno alle 16 alcuni manifestanti hanno scavalcato la recinzione dal lato degli uffici della Marshall, la multinazionale proprietaria di Green Hill, fiondandosi di corsa verso i capannoni dove ci sono le gabbie dei beagle. Pochi minuti più tardi l'offensiva si è spostata dal lato dei capannoni, una zona che è stata risistemata e recintata solo di recente. E qui è stato il parapiglia: tanti, forse decine di manifestanti sono riusciti ad entrare nell'allevamento, nonostante il cordone di sicurezza formato da polizia e carabinieri. Per ogni persona che riusciva a scavalcare la recinzione era un applauso. Una gioia per i manifestanti, un senso di liberazione che è diventato commozione con tanto di lacrime versate da qualche attivista quando da uno dei capannoni ragazzi e ragazze hanno cominciato a portare fuori i cani. Cuccioli di pochi mesi ma anche femmine in dolce attesa. I circa venticinque animali sottratti all'allevamento sono stati fatti sparire nel giro di pochi minuti, portati sui pullman e sulle auto dei manifestanti. Polizia, carabinieri e polizia locale di Montichiari sono al lavoro per recuperarne il più possibile. Non sono mancati momenti di tensione a suon di grida e spintoni tra manifestanti e forze dell'ordine, che hanno tentato di tenere le persone lontano da rete di recinzione e filo spinato. Nessuno si aspettava che finisse così la manifestazione cui hanno partecipato circa mille persone, organizzata da Occupy Green Hill e che ha visto l'adesione e la partecipazione informali del Coordinamento fermare Green Hill e del Comitato Motichiari contro Green Hill. Perchè informale? Per divergenze sulla «scelta strategica di questo corteo in relazione agli eventi in corso e sulle modalità di organizzazione» stando ad una nota del Coordinamento. «Per me non c'è nessuno screzio - ha però voluto precisare Piercarlo Paderno, portavoce di Occupy Green Hill - anzi, se non ci fossero loro non saremmo qui oggi». Ma all'origine delle divergenze potrebbe esserci le diverse modalità di protesta. «Nessuno dei nostri è entrato nell'allevamento - ha infatti voluto precisare Roberta Ghezzi di Occupy Green Hill - non ne sapevamo nulla. Certo però hanno fatto bene, non è importante che sia un reato. È ora che la gente capisca la gravità della situazione». Per il blitz a Green Hill sono tredici i fermati, e i reati che si profilano non sono di poco conto. La questura parla di furto, invasione di terreni, danneggiamento, violenza sulle persone. Sul futuro di Green Hill la Regione Lombardia ha ribadito che serve una legge nazionale. E dall'ex ministro del Turismo, Michela Vittoria Brambilla, a nome della Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente, l'appello ai senatori per approvare la norma che vieta di allevare in Italia cani, gatti e primati destinati alla sperimentazione.
 ❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Fonte di provenienza dell'articolo :Leggo

STALKING, MINACCE ALLA EX MOGLIE: IL FIGLIO FA ARRESTARE IL PADRE

Un uomo di 49 anni, residente a San Gimignano, è stato arrestato dai carabinieri di Certaldo con l'accusa di stalking nei confronti dell'ex moglie. È stato il figlio minore della coppia a chiamare i carabinieri perchè fermassero il padre. Secondo quanto spiegato dall'Arma i pedinamenti, le minacce, le molestie telefoniche e anche le percosse andavano avanti da circa un anno. La donna riceveva telefonate a ogni ora del giorno e si accorgeva spesso di essere seguita. La scorsa notte i carabinieri hanno posto fine a questa situazione che andava avanti dal momento della separazione tra i due. I militari hanno sorpreso l'uomo nei pressi della casa della ex moglie, intento a minacciarla e molestarla telefonicamente. Il quarantanovenne è adesso rinchiuso nel carcere di Sollicciano.
 ❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥
Fonte dell'ARTICOLO :Leggo

Astenetevi da giudicare, perché siamo tutti peccatori....

❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Secondo voi quanto pesa quest'uomo ?

AVVISTATI 2 FANTASMI PER LE VIE DI MILANO!! DA BRIVIDO! (clicca foto)


Ombra dispettosa a Quarto Oggiaro
Prima che si trasformasse nell’odierna Chinatown, anche la zona Sarpi ebbe il suo spirito inquieto. Si racconta fosse lo spettro di un monaco che appariva in vesti lacere in zona Monumentale, inveendo contro la corruzione e la dissolutezza della società moderna. Invece in via Aldini, a Quarto Oggiaro, un’entità indefinita e dispettosa avrebbe ancora oggi l’abitudine di attraversare la strada proprio al sopraggiungere di macchine e moto, facendo inchiodare i conducenti per poi sparire nel nulla. La “notizia” è riportata da Fantasmitalia, uno dei siti Internet più specializzati in cose dell’altro mondo.

Ladro -per fuggire si butta dal balcone 15 metri ! ... scappa senza neanche un graffio!

IL LADRO DOPO ESSER STATO SORPRESO HA RUBARE,TROVA UN UNICA VIA DI FUGA..IL BALCONE... SI LANCIA NEL VUOTO CON TUTTI I PREZIOSI RUBATI,CADE PER UN ALTEZZA DI 15 METRI SENZA FARSI NULLA CONTINUANDO LA SUA FUGA!!!

Dice tutto l'immagine...[...clicca la foto per LEGGERLA ]

❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Dice tutto l'immagine...[...clicca la foto per LEGGERLA ]

❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

PRENDI IL BENE QUANDO VIENE ...CHE IL MALE NON MANCA MAI !!

❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Dice tutto l'immagine...[...clicca la foto per LEGGERLA ]

❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Dice tutto l'immagine...[...clicca la foto per LEGGERLA ]

❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

QUANTE MASCHERE IN GIRO E POCHI VOLTI

❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

sabato 28 aprile 2012

Dice tutto l'immagine...[...clicca la foto per LEGGERLA ]

❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Chi trattiene i sentimenti e' destinato nella vita a voltarsi indietro e a inciampare nei rimpianti...bisogna sempre provarci... Meglio avere delusioni che rimpianti...

❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Oggi come oggi...La vera fortuna..è avere sempre al proprio fianco una persona che ti faccia rendere conto di quanto tu sia davvero fortunata/o..

❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Se credi in qualcosa falla! Ma se la fai, arriva fino in fondo!

❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Dice tutto l'immagine...[...clicca la foto per LEGGERLA ]

❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Dice tutto l'immagine...[...clicca la foto per LEGGERLA ]

❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Secondo te... quanto pesa questa Donna ? ...(clicca foto guarda attentamente)

Cosa noti di strano se guardi il centro di questa foto per 3 minuti ?

BATTI IL RECORD...VEDIAMO SE RIESCI NEL FISSARE QUESTA FOTO PER ALMENO 3 MINUTI!





Portafortuna per i nati nel Mese di Aprile ►► Diamante

I Diamanti sono tradizionalmente legati all’amore ed entrambi durano nel tempo grazie all’eterna forza ben riconosciuta al diamante. Il nome della pietra deriva dal Greco adamas che significa invincibile. Tradizionalmente il diamante è accettato come regalo per il decimo e il sessantesimo anniversario di matrimonio. Lo Zaffiro è la pietra astrologica per il Toro.
 ❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

A te che leggi auguro un BUON FINE SETTIMANA ....❤‿❤


                   ▀██
─██▀██ ██─██ ██▀██ ▀██▀██─
─██▄██ ██▄██ ██▄██ ─██─██▄
────────── ───── ──── ██─█▀ ───── ───── ──▀██
▀██─█─██▀ ██▀██ ██▀██ ███── ██▀██ ▀█▀██─ █▀██
─██▄█▄██─ ███▄▄ ███▄▄ ██─█▄ ███▄▄ ─█─██▄ █▄██
♥❥❥══════♥❥❥═ ❤♥❥Dal Nostro BLOG♥❥❤ ═ ♥❥❥══════❥♥❥
❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Quanti siamo per il caffe'? l'ACCENDIAMO....❤‿❤

❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

OLANDA, FINISCE L'ERA DEI COFFEE SHOP. "SPINELLO VIETATO PER GLI STRANIERI"

L'AJA - Si chiude l'era della canna libera nel paradiso turistico dei coffee shop olandesi. Il tribunale distrettuale dell'Aja ha respinto il ricorso dei gestori di questi locali, mete di 'pellegrinaggiò da tutto il mondo, e ha deciso che dal primo maggio si cambia musica con lo stop alla vendita di cannabis agli stranieri. La nuova legge prevede l'introduzione della 'carta cannabis' per regolare e limitare l'accesso ai coffee shop. La decisione non è stata accolta passivamente dagli antiproibizionisti e dai gestori dei locali, per i quali è facile prevedere nei prossimi mesi un sostanzioso calo degli introiti. In vigore dalla prossima settimana nelle prime tre province pilota nel sud dei Paesi Bassi (Zelanda, Brabante e Limburgo-Nord), al confine con Belgio e Germania, la norma sarà estesa nel 2013 anche ad Amsterdam e a tutta l'Olanda. I gestori di coffee shop e alcuni gruppi di pressione hanno subito bollato come 'discriminatoriò il provvedimento, rivolto solo agli stranieri, e hanno fatto ricorso al tribunale. La Corte però non ha avuto alcun dubbio in merito e ha sentenziato: «Il giudice respinge la richiesta. La norma non viola i principi fondamentali della legge contro la discriminazione» e pertanto va applicata immediatamente. I 670 coffee shop olandesi diventeranno dunque 'circoli chiusì con un massimo di 2.000 membri registrati, rigorosamente residenti nei Paesi Bassi e di età superiore ai 18 anni. Tempi duri, dunque, per i consumatori occasionali o abituali di droghe leggere che si recavano in Olanda per poter acquistare liberamente marijuana e hashish. C'è anche chi critica il pass cannabis e l'obbligo di registrarsi ai coffee shop considerandolo una violazione della privacy. Il sindaco di Amsterdam, Eberhard van der Laan, teme che il divieto riduca drasticamente il turismo in città, visto che almeno un terzo degli stranieri - si stima - fa visita ai coffee shop. Il partito dei favorevoli vede invece nella novità rivoluzionaria una interessante opportunità per arginare ingorghi, rumori notturni e criminalità e per limitare l'afflusso di milioni di stranieri che vengono nei Paesi Bassi solo per il gusto di sballarsi. Quel che è certo è che si tratta di una svolta, in controtendenza con la politica liberale sulle droghe leggere attuata nel Paese negli ultimi 40 anni. È dal 1976 infatti che i Paesi Bassi tollerano la vendita nei coffee shop e il possesso di meno di cinque grammi di cannabis. Ad ottobre il governo aveva lanciato un piano per vietare una varietà molto potente della cannabis - nota come 'skunk' - inserendola nella stessa categoria di eroina e cocaina, per i potenziali effetti e disturbi psicotici. Ora anche per le droghe leggere l'Olanda volta pagina.
  
❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Fonte dell'articolo :Leggo

L'ALLARME DEI SINDACATI AL GOVERNO: "LE TASSE SI MANGERANNO LA TREDICESIMA"

Il peso delle tasse, unito al'ultimo carico fiscale, dall'Imu sulla casa alle addizionali Irpef, finirà col mangiarsi la tredicesima 2012. È l'allarme lanciato dal numero uno della Uil, Luigi Angeletti, che insieme ai leader di Cgil e Cisl, Susanna Camusso e Raffaele Bonanni, preme per la riduzione del peso sulle buste paga. Ed è proprio sui temi del fisco e della crescita che i tre sindacati confederali si preparano a mettere in campo una mobilitazione unitaria, che potrebbe arrivare per fine maggio, inizio giugno.
Ieri sera i tre segretari generali, che il primo maggio saranno a Rieti per celebrare la festa dei lavoratori, si sono incontrati per cominciare a discutere anche di questo. «C'è una buona convergenza», rileva Bonanni, riferendosi al tema della rivendicazione perchè le tasse «stanno strangolando il Paese». Un primo incontro positivo, lo definisce anche Camusso. La stessa convergenza non c'è ancora sullo strumento della protesta. Cisl e Uil si mostrano caute sullo sciopero generale, ritenendo possibili altre forme di protesta che costano meno o nulla. «Noi siamo per mobilitarci il sabato e fuori dall'orario di lavoro», dice Bonanni, ribadendo che a suo giudizio lo sciopero «è uno strumento estremo, non di tutti i giorni».
E soprattutto pesa ulteriormente sui salari dei lavoratori, aggiunge Angeletti. Camusso, intanto, conferma lo sciopero generale (la data non è ancora decisa) che parte dalla riforma del mercato del lavoro che la Cgil continua a presidiare nel percorso parlamentare perchè si contrasti davvero la precarietà, si estendano gli ammortizzatori sociali e non si peggiori l'articolo 18 che, dice, «si può solo migliorare», salvaguardando il reintegro. Per il 10 maggio è già fissata la mobilitazione nazionale di Corso d'Italia contro la precarietà. La riforma del mercato del lavoro «deve essere approvata così com'è perchè si apra un nuovo capitolo con il Governo su quello della crescita e delle tasse», sostiene Bonanni.
«Basterebbero 15-16 miliardi di euro per attenuare il carico fiscale sulle buste paga», dice Angeletti, che al governo si rivolge perchè «deve sostanziare lo slogan sulla crescita». Anche Camusso ritiene non più rinviabile un intervento per ridurre il «grande carico» che pesa in particolare sui lavoratori dipendenti ed i pensionati.
Questo insieme all«'urgenza» di creare posti di lavoro, che la riforma del mercato - sottolineano all'unisono Camusso, Bonanni e Angeletti - non crea con le sole regole. Lavoro e crescita, dunque, «per uscire dalla crisi»: con questo slogan, Cgil Cisl e Uil andranno il primo maggio a Rieti, scelta come simbolo di tutte quelle realtà in cui bisogna ripartire.
FONTE dell'articolo :Leggo

Chi ha il cervello piccolo di solito ha una bocca GRANDE!!!

❤❥condividi questo post tramite il pulsante f di facebook in basso..grazie ❤❥

Lettori fissi.

Google+ Badge