Cerca nel blog

...

domenica 6 maggio 2012

NOTIZIE STRANE: Soldi in fumo

Josh Muszynski, 22enne americano del New Hampshire deve aver sicuramente passato le due ora più brutte della sua vita, quando, fermandosi presso un distributore di sigarette e pagando tramite carta di credito, si è visto addebitare l'esorbitante cifra di 23.148.855.308.184.500 di dollari sul proprio conto a causa di un problema del circuito Visa.Il poveretto, in un'intervista alla WMUR – TV, ha dichiarato di aver ipotizzato in quel momento che qualcuno avesse comprato l'Europa con la sua carta.Tramite un suo portavoce, la Bank of America si è scusata col ragazzo garantendogli che l'inconveniente sarebbe stato risolto nel più breve tempo possibile. Il giorno dopo, infatti, il debito è stato cancellato.

Lettori fissi.