Cerca nel blog

...

lunedì 25 giugno 2012

CHE SCELTA AZZARDATA E CORAGGIOSA!!!! Senza seni per il cancro, “Potrà nuotare in topless”

Una 47enne di Seattle, Jodi Jaecks,  è sopravvissuta ad un terribile cancro al seno che l'ha costretta a subire una doppia mastectomia. Dopo il tumore ha scelto di non farsi ricostruire il seno, ma la donna, amante del nuoto, non riusciva a trovare costumi da bagno confortevoli, a causa delle cicatrici dell'intervento. Poichè non aveva più nulla da coprire, ha chiesto di poter entrare nella piscina comunale in topless. Niente da fare, il dipartimento Park and Recreation di Seattle l'ha obbligata a recarsi a nuorare con un «abbigliamento adatto», come prevede la politica municipale. Jaecks però non si è arresa e dopo una vera e propria battaglia contro la sua città ha avuto la meglio. I funzionari di Seattle le hanno dato ragione e Jodi potrà entrare in piscina con solo il pezzo inferiore del costume. «Non sono un tipo esibizionista, non è la mia personalità, e di certo non volevo essere provocatoria, nè inopportuna. la mia è una battaglia politica», ha detto la donna. Jodi infatti ha ricevuto un permesso speciale, ma a lei non basta. Vuole una legge che protegga tutte le donne costrette a perdere il seno.

FONTE NON POSSO CREDERCI

Lettori fissi.