Cerca nel blog

...

giovedì 1 marzo 2012

Grazie LUCIO ..per averci fatto SOGNARE...

COMPLICARSI LA VITA..? NESSUNO CI RIESCE MEGLIO DI ME!!

Porta questa farfalla nella tua bacheca e condividila con le persone a cui VUOI BENE

_________ █.
________ .██.
________ ███
_______ .████
_______ .████
______ ██████
______ ██████
____ .████████
____ ████_████
____ .████_████
____ █████_████.__♥
____ ██████_███.__|∣
____ .███████_██__|∣____♥
____ ████████_██._|∣___/
____ █████_███_█__|∣__/
_____ █████_████__|∣_/
______ █████_███_▓▓
________ █████__▓▓▓__███████
_____ ███████_▓▓▓_████████████
____ ███████_▓▓▓_█_██__████████████
___ ███████_▓▓▓_██_███__██████████████
___ ██████_▓▓▓_███_████__███████████████
___ █████_▓▓▓_██████_██████ _██████████████
__ █████_▓▓▓ ███████████████████ ___█████████
_ █████_.▓▓__██████████████
_ ███_____████_███████
_ █_______█████_████
. █_______████████
________ ███████
_______ ███████
______ ██████
______ █████
______ █

RIDERE E GIOCARE CON LA PERSONA CHE AMI !?NIENTE DI PIU' BELLO

A VOLTE VORREI SCAPPARE COSI' LONTANO DAI MIEI PENSIERI ... PER NON FARCI MAI PIU' RITORNO ...

Odio le persone che si lɑsciɑno condizionɑre dɑgli ɑltri Bisogna rɑgionare sempre con il proprio cervello...

Le pazzie mi riescono sempre, sono le cose normali che mi mettono in difficoltà!!!!

Sono poche le persone che hanno il coraggio di restare,anche quando è tutto difficile...

Ho perdonato gli errori quasi imperdonabili, ho provato a sostituire persone insostituibili e dimenticato persone indimenticabili...

Macarons dolce raffinato... [clicca la foto per leggere la RICETTA ]

I macarons sono dei deliziosi e raffinati pasticcini, graziosi da vedere e un piacere per il palato, ottenuti da un composto di albume d'uovo, farina di mandorle e zucchero. 
Esistono macarons di mille colori e con diverse varietà di morbidi ripieni, dai più semplici e classici, come quelli al cioccolato, al caffè e al lampone ai più elaborati e ricercati come quelli alla rosa e litchi, al thé ai frutti rossi, o addirittura al fois gras. I macarons sono considerati i dolcetti simbolo della pasticceria francese, i preferiti dalla Regina Maria Antonietta, anche se si dice che l’origine di questi celebri pasticcini sia da attribuirsi agli chef italiani portati da Caterina de Medici a Parigi in occasione delle sue nozze con il Duca di Orléans. Per lungo tempo sono stati considerati un dolce d’élite, consumato nei più altolocati salotti parigini, tornati alla ribalta a Parigi nella prima metà dell’ottocento e portati alla fama da alcuni dei nomi più celebri della pasticceria francese, come La Durée, Le Nôtre ed Hermé, sono considerati oggi dolcetti alla moda e raffinatissimi. Dopo aver sperimentato varie ricette per preparare la meringa base dei macarons abbiamo scelto di proporvi la versione del celebre pasticciere Christophe Felder (dal libro Les meilleurs macarons), farcendola con una crema al limone dal gusto deciso, ma potete sbizzarrirvi con ogni tipo di colore e ripieno!
....per la meringa
Acqua
50 ml.
Coloranti alimentari
una punta di cucchiaino
Farina
di mandorle 200 gr.
Uova
albumi  a temperatura ambiente 
150 gr.( circa 5 albumi )
Zucchero a velo
200gr.
Zucchero semolato
200 gr
...per la farcitura
Burro
120 gr.
Limoni
2
Uova
4 tuorli
Zucchero semolato
200 gr.
Per preparare la meringa base dei macarons, mescolate in una ciotola la farina di mandorle con lo zucchero a velo (1), passate poi il composto attraverso un passino per eliminare eventuali grumi. In un padellino dal fondo spesso aggiungete lo zucchero semolato e l’acqua (2), mescolate e iniziate a scaldare a fuoco dolce; controllate con un termometro la temperatura dello sciroppo che dovrà arrivare a 118 °C circa  (3).
Nel frattempo montate a neve la metà degli albumi (75gr) e quando saranno ben fermi abbassate la velocità della frusta e incorporate poco a poco lo sciroppo di zucchero. Incorporate quindi il colorante per alimenti che desiderate (in questo caso giallo) e continuate a montare a neve, fino a quando la meringa si sarà raffreddata completamente e avrà un aspetto denso, liscio e lucido (4). Aggiungete alla farina di mandorle e allo zucchero a velo i restanti albumi (5) (75 gr) e mescolate con un cucchiaio di legno, fino a quando otterrete un sorta di pasta di mandorle abbastanza solida (6).
Incorporate quindi un cucchiaio di albumi montati e mescolate per rendere il composto più morbido (7), aggiungete poi i restanti albumi con una spatola di gomma e mescolate dal basso verso l’alto (8) facendo attenzione a non smontarli. Versate il composto così ottenuto in una tasca da pasticciere (9) con una bocchetta liscia di 8/9 mm di diametro
e formate delle piccole palline (10) che lascerete riposare almeno per 20 minuti su una teglia foderata con carta da forno. Le palline si appiattiranno leggermente da sole e diventeranno perfettamente lisce in superficie. Infornate in forno ventilato preriscaldato a 160°C per circa 10 minuti oppure in forno statico a 180°C; trascorso quel tempo lasciarli nel forno semiaperto per altri 2 minuti. Sfornate le meringhe per i macarons e lasciatele raffreddare, nel frattempo dedicatevi alla preparazione del ripieno, in questo caso abbiamo preparato una farcitura al limone Per prima cosa grattugiate la scorza dei limoni e spremetene il succo. Sbattete i tuorli con lo zucchero (11) con una frusta e mettete il composto in una casseruola aggiungendo il succo di limone e la scorza. Mescolate bene riscaldando a fuoco dolce, portate a ebollizione e cuocete 2/3 minuti fino a che il composto non si sarà rappreso. Togliete dal fuoco e incorporate il burro a temperatura ambiente (12) mescolando fino a farlo sciogliere.
Versate la farcitura in una ciotola (13) e lasciatela in frigo per un’ora a rapprendersi. Infine disponete la farcitura al limone con un cucchiaio o con una siringa sulla parte piatta delle piccole meringhe (14) e ricoprite con l’altra metà (15) molto delicatamente; ripetere lo stesso procedimento con tutti i macarons. Prima di servire i macarons è consigliabile conservarli in frigorifero per una notte.

Dice tutto l'immagine ...[ cliccaci su per leggerla ]

NESSUNA DISTANZA PUO' SEPARARE CHI SI SENTE DAVVERO VICINO..

Tortino di cioccollato con cuore fondente [ clicca la foto per leggere la ricetta ]

tortini di cioccolato con cuore fondente sono delle golose tentazioni di cioccolato monoporzione, dal cuore morbido e fondente, cotti al forno, facili e veloci da realizzare, che vi faranno fare un figurone con i vostri invitati.
Per comodità, potreste anche prepararli e surgelarli, tirandoli fuori dal freezer, lasciandoli scongelare per un paio d'ore e poi infornarli pochi minuti prima di servirli ai vostri commensali.

 Ingredienti per 4 tortini
-Burro
80 gr.
-Cacao in polvere (amaro )
10 gr.
-Cioccolato Fondente
 150 gr.
-Farina
20 gr.
-Sale un pizzico
-Uova
 2+1 un tuorlo
-Vanillina
1 bustina
-Zucchero a velo
90 gr 

...per ricoprire gli stampini

burro quanto basta 

cacao in polvere amaro quanto basta 

....per spolverizzare

Zucchero a velo quanto basta

Mettete il cioccolato fondente tagliato grossolanamente a sciogliere in un pentolino a bagnomaria, poi aggiungete il burro tagliato a pezzetti.
Nel frattempo ponete in una capiente ciotola le uova, la vanillina e lo zucchero e sbattetele con le fruste di uno sbattitore elettrico, fino a che il composto non diventi chiaro, gonfio e denso (circa 10 minuti).
Togliete dal fuoco il  composto di cioccolato e burro e, sempre sbattendo, incorporatelo al composto di uova; in ultimo unite la farina e il cacao setacciati.

 Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati, imburrate e ricoprite di cacao amaro in polvere gli stampini in alluminio, poi riempiteli per ¾ e infornateli nel forno già caldo a 180°; dopo 13-15 minuti (non uno di più) togliete i tortini dal forno, lasciateli leggermente intiepidire e poi capovolgeteli su di un piatto da portata, cospargeteli di zucchero al velo e serviteli ancora caldi.

.: Basta poco x essere Felici,ma kissà xrchè quel poc...

.: Basta poco x essere Felici,ma kissà xrchè quel poc...

Questo cesto carico di dolcezza è per TE......Grazie...

Cosa vorrei? Una scala che mi portasse lassù...dalle persone che mi mancano tantissimo...

Mai abbassare la guardia perchè nel momento in cui lo fai ti fregano di nuovo!

Il più grande sbaglio nella vita è quello di avere sempre paura di sbagliare!!

A volte anche il pensare danneggia la salute.....

Il dolore non se ne va...puoi solo cercare un posto dove metterlo....

Oh mamma… ma che ho fatto! Me sa che me gira la testa!!

Gli addii intossicano. Ma intossicano di più le presenze assenti....

Lettori fissi.

Google+ Badge