Cerca nel blog

...

venerdì 1 giugno 2012

PRIMI ARRESTI AGLI SCIACALLI sulle zone TERREMOTATE!!!

La notte scorsa fermati nel Mantovano alcuni scassinatori in trasferta. Anche a Mirandola ci sono stati 3 arresti Si tratta di due ragazzi sui vent'anni e di un 50enne, già identificati durante un servizio antisciacallaggio in città, ma evidentemente sono recidivi: i tre sono stati bloccati a distanza di qualche ora mentre rubavano una bicicletta nel cortile di una casa, e ora devono rispondere di tentato furto aggravato. Sempre a Mirandola ieri sono stati denunciati cinque italiani fra i 17 e i 31 anni, che avevano tentato di vendere a un gioielliere due anelli d'oro. Nella loro auto sono stati trovati oggetti per lo scasso. Episodio simile nel mantovano, provincia ugualmente colpita dal sisma: a Gonzaga i carabinieri hanno fermato un'auto sulla quale viaggiavano due milanesi con precedenti penali: ai militari hanno detto di aver accompagnato in paese alcuni conoscenti, ma con sé avevano cacciaviti, piedi di porco, tronchesi, flessibile elettrico, avvitatore e torce. Per contrastare questi episodi di sciacallaggio il prefetto di Modena Benedetto Basile ha disposto l'impiego di 395 uomini delle forze dell'ordine oltre a 60 militari dell'esercito.

 >>> Preso spunto dallla fonteRepubblica

 

STALKING, uccisa davanti alla figlia l'assassino FUGGE poi si spara !!!!

Omicidio-suicidio a Cesena: uccisa una donna di 44 anni, con due colpi di pistola, da un ex fidanzato, già denunciato due mesi fa per molestie. L'assassino si è poi rifugiato nel Duomo di Cervia. Dopo ore di trattative, si è sparato al cuore. L' ASSASSINO era l'uomo con cui lei aveva avuto una RELAZIONE che la mattina preso da gelosia ha deciso di seguire la donna che stava accompagnando la figlia di soli 5 anni all'ASILO...la quale quest'ultima ha dovuto ASSISTERE alla morte della propia madre!!!due mesi fa la vittima aveva denunciato il presunto assassino per stalking e atti persecutori. La donna lascia la piccola di 5 anni, che ha assistito alla violenta scena, e un altro figlio che al momento della sparatoria era già a scuola. A chiamare il 118 e i Carabinieri, alcuni operai che erano a lavoro in un edificio di via Mameli. Inutile la corsa disperata dell'ambulanza verso l'ospedale Bufalini di Cesena, dove la donna è morta per le gravissimi ferite riportate.

 >>> Preso spunto dallla fonte Reppublica

 

CALCIOSCOMMESSE_ INDAGATO l'allenatore della JUVENTUS !!!


Questa mattina gli uomini della Polizia di Stato di Cremona, Brescia, Alessandria, Bologna e del Servizio Centrale Operativo (SCO) hanno eseguito 19 arresti per custodia cautelare e numerose perquisizioni in tutta Italia e all'estero, nei confronti di appartenenti ad una organizzazione transnazionale dedita alla combine di partite di calcio in Italia e in diversi altri Stati. A finire in manette, tra gli altri, sono stati il capitano della Lazio, Stefano Mauri, e il padovano Omar Milanetto. In mattinata c'e' stato un blitz della polizia nel ritiro della nazionale a Coverciano nell'ambito dell'inchiesta denominata "New Last Bet". Tra gli indagati, quasi 150, il difensore degli azzurri attualmente allo Zenit Pietroburgo, Domenico Criscito, l'attaccante del Genoa Giuseppe Sculli e l'allenatore della Juventus, Antonio Conte. La casa genovese dell'ex difensore del Genoa e' stata perquisita all'alba dagli uomini della squadra mobile, cosi' come quella del giocatore del Chievo, Sergio Pellissier. Il vicepresidente della Figc, Demetrio Albertini, ha annunciato in una conferenza stampa a Coverciano che Criscito non partecipera' agli imminenti Europei di Polonia e Ucraina.L'allenatore della Juventus l'allenatore e' indagato per associazione a delinquere finalizzata alla truffa e alla frode sportiva. Il suo coinvolgimento risale al periodo in cui era allenatore del Siena e alle dichiarazioni rilasciate dal calciatore Filippo Carobbio, che su Novara-Siena del 30 aprile 2011 aveva detto: "Lo stesso allenatore Antonio Conte ci rappresento' che potevamo stare tranquilli in quanto avevamo raggiunto l'accordo con il Novara per il pareggio". Gli uomini della Digos di Firenze hanno lasciato Coverciano intorno alle 9,40, dopo avere notificato l'avviso di garanzia a Criscito. Alla base delle indagini nei confronti del giocatore ci sarebbero elementi documentali, soprattutto fotografie, risalenti al maggio 2011.
Il procuratore capo di Cremona, Roberto Di Martino, ha specificato che Criscito e' l'unico calciatore della nazionale coinvolto nell'inchiesta.

  ‎>>> Preso spunto dallla fonteagi

E in queste SITUAZIONI di disagio provacato dal TERREMOTO gli SCIACALLI ne APPROFITTANO!!!!


Rafforzamento delle forze dell'ordine (polizia, carabinieri, polizia locale e guardia forestale) e' stato predisposto per presidiare le zone piu' colpite dal sisma in Emilia e garantire la copertura anti sciacallaggio Infatto ieri risulta che alcune persone munite DI MEGAFONO invitano la popolazione a laasciare le PROPIE ABITAZIONI inquanto stava arrivando una nuova scossa....ma si  CREDE che lo facessero per poter accedere liberamente nelle case DISABBITATE!!!

>>>Preso spunto dallla fonte agi

DISOCCUPAZIONE AUMENTATA e LO STATO NON FA NULLA!!!


Vola la disoccupazione in Italia. Ad aprile i senza lavoro sono il 10,2% in rialzo di 0,1 punti percentuali su marzo e di 2,2 punti su base annua. Tradotto: in un mese, tra marzo e aprile, hanno perso l'impiego 38mila persone. E così quello annunciato oggi dall'Istat è il tasso più alto da gennaio 2004 Complessivamente il numero dei disoccupati ad aprile è salito a 2 milioni 615mila, il livello più alto dall'inizio delle serie storiche mensili (gennaio 2004) e, guardando al trimestrale, dal secondo trimestre del 1999. Il rialzo è dell'1,5% su marzo (+38mila unità), ma su base annua l'aumento è del 31,1%: 621mila unità. Nel primo trimestre 2012, invece, il numero dei disoccupati registra un forte aumento su base tendenziale (+30%, pari a 646mila unità), portandosi a 2 milioni 801mila unità, il livello massimo dall'inizio della serie storica, primo trimestre '93. La crescita, che riguarda sia gli uomini sia le donne, interessa l'insieme del territorio nazionale. Il rialzo è dovuto in circa i due terzi dei casi a quanti hanno perso la precedente occupazione (416mila persone).Nel dettaglio, il tasso di disoccupazione maschile, aumenta su base annua di 2,1 punti percentuali, portandosi al 10%; quello femminile aumenta di 2,6 punti, posizionandosi al 12,2%. Nel nord Italia, la crescita tendenziale dell'indicatore (dal 6% al 7,6%) è dovuto in misura più ampia alla componente femminile mentre nel Centro il tasso sale dal 7,5% del primo trimestre 2011 al 9,6%, a motivo della crescita sia degli uomini sia soprattutto delle donne. Nel Mezzogiorno l'indicatore raggiunge il 17,7% (era il 14,1% nel primo trimestre 2011). Il risultato sconta il significativo incremento del tasso di disoccupazione sia degli uomini (dal 12,9% al 16,6%) sia delle donne (dal 16,1% all'attuale 19,6%).

fonte repubblica

ANNUNCIO LAVORO : Roma PIZZAIOLO CERCASI in supermarcato


E’ richiesta conoscenza dell’ambiente GDO ed esperienza di tavola calda.inizialmente il contratto durera' 36 come APPRENDISTATO richiesto DOMICILIO a Roma
Se hai questi requisiti manda il tuo curriculum qui :▶Gli interessati possono inviare il proprio curriculum dettagliato al fax 0696151321 oppure via email a info[@]tpanewservice.it indicando il Rif. CUCTS.

fontw dell'annuncio worky

ANNUNCIO LAVORO :EDUCATRICE per asili nido CERCASI

Si preferisce che sia della zona di Milano fermata FS Palizzi. si preferisce che la richiedente abbbia LA LAUREA IN SCIENZE DELL'EDUCAZIONE e che abbia MAX 35 anni. Se hai questi requisiti manda un email qui asilonidolatana@gmail.com

fonte dell'annuncio worky

ANNUNCIO LAVORO : PITTARELLO calzature CERCA

L’azienda cerca commessi senior, junior, cassieri e responsabili di negozio. Le selezioni sono iniziate lo scorso otto marzo 2012, per coprire esigenze di personale nei punti vendita già avviati e in quelli di prossima apertura. OSSIA Milano ( Assago e San Giuliano Milanese), Catania, Roma, Fano( Pesaro- Urbino), Cosenza, Grosseto, Salerno e Viterbo.

FONTE dell'annuncio worky

"Un sms al 45500 della Protezione civile"

Invitiamo i nostri lettori e chi sarà dal 14 al 17 giugno a Bologna ad aderire alla sottoscrizione della Protezione civile inviando uno o più sms del valore di 2 euro al numero 45500

"LA REPUBBLICA delle Idee", l'appuntamento del quotidiano con la sua community che si terrà dal 14 al 17 giugno a Bologna, sarà anche un atto di solidarietà verso l'Emilia e di fiducia verso la sua capacità di lavorare, di riprendersi proprio nel momento in cui è colpita nella vita delle persone che sono rimaste vittime del terremoto, ma anche in quell'immagine civile del Paese fatta dalle case distrutte, dai municipi, dalle chiese che delimitano le piazze dei Comuni dove è nata gran parte della civiltà italiana ed europea.n quei quattro giorni saremo a Bologna con le nostre iniziative, ma per essere vicini al dolore, alla dignità e al desiderio di ripresa della gente emiliana abbiamo deciso di invitare fin da oggi i nostri lettori, e chi verrà in quelle giornate nel capoluogo emiliano, ad aderire alla sottoscrizione della Protezione civile inviando uno o più sms di solidarietà (del valore di 2 euro) al numero 45500. Il ricavato della sottoscrizione sarà impiegato per le emergenze indicate dalla Regione Emilia Romagna e la gestione dei fondi sarà affidata a un gruppo di garanti indipendenti. 

fonte la repubblica

E' UFFICIALE, i vigili del fuoco NON PARTECIPANO alla parata del 2 GIUGNO questo si che si chiama RISPETTO!!!!

 
♥❥❥══════♥❥❥═ ❤♥❥♥♥❥ℒℴνℯ ♥❥♥♥❥❤ ═ ♥❥❥══════❥♥❥

A TE che stai leggendo auguro uno "SPECIALE " Venerdi'.❤‿❤

 
♥❥❥══════♥❥❥═ ❤♥❥♥♥❥ℒℴνℯ ♥❥♥♥❥❤ ═ ♥❥❥══════❥♥❥

A Messina l'INVASIONE degli Scout “SPECIALI PER CAMBIARE IL MONDO”.

Venerdì 1 giugno 2012, presso la Fiera campionaria internazionale di Messina, 2500 bambini e capi scout Agesci si raduneranno da tutta la Sicilia per partecipare all’evento regionale “Fiera delle specialità 2012 – Speciali per cambiare il mondo”.L’incontro, che si articolerà in tre giornate (dall’1 al 3 giugno), è organizzato dalla Branca L/C Agesci siciliana ed è rivolto a tutti i lupetti e le coccinelle (bambini e bambine di età compresa tra gli 8 e gli 11/12 anni) della nostra regione e si prefigge lo scopo di sviluppare le capacità individuali, evidenti o nascoste, di ciascuno di essi, attraverso la presentazione di 39 specialità, specialità che sono uno strumento educativo particolare di supporto alla crescita e allo sviluppo, tipico della metodologia della Artisti, artigiani, sportivi, cuochi, ballerini, giornalisti, sarti… “veri”, “reali”, cioè che fanno effettivamente quel determinato mestiere o professione, avranno la possibilità di vivere una fantastica esperienza insieme ai bambini partecipanti, mostrando loro come si possa coltivare con passione e impegno il proprio sogno fin da piccoli, per poter essere artefici e protagonisti della propria crescita e del proprio futuro, trasformando una semplice passione, nel “lavoro della propria vita”, investendo nelle proprie capacità e competenze.In un periodo di crisi economica e sfiducia nel mondo del lavoro, i piccoli scout siciliani intendono vivere l’evento secondo questo spirito, lanciando un chiaro messaggio di speranza. Non per niente lo slogan scelto per la manifestazione di Messina è: “Speciali per cambiare il mondo”.

FONTE MESSINA BLOG

Bimbo GRAVISSIMO a Catania: lo zio,dice "HA TENTATO DI IMPICCARSI"


Ci sarebbe un tentativo, non del tutto consapevole considerata l'eta', di suicidio dietro il dramma di un bimbo di nove anni, trovato ieri sera quasi soffocato, in casa, a Randazzo, in provincia di Catania. E' quanto avrebbe raccontato lo zio del piccolo ai carabinieri che stanno indagando sulla vicenda: secondo quanto riferito dal congiunto, il bimbo si sarebbe impiccato con una sciarpetta nella sua stanza dopo avere litigato con la sorella. Un gesto, forse un terribile gioco, compiuto probabilmente senza comprenderne la portata. Le operazioni di soccorso sono state rallentate dall'indisponibilita' dell'elisoccorso. Il bimbo e' giunto al pronto soccorso dell'Ospedale di Bronte, in arresto cardio-respiratorio. E' stato immediatamente rianimato. Una volta stabilizzato, e' stato trasferito, ventilato meccanicamente, in autoambulanza, presso la Rianimazione Pediatrica del "Garibaldi" di Nesima dove versa in gravi condizioni. L'assessorato alla Salute ha disposto un'indagine ispettiva.

fonte agi

FINALMENTE GIUSTIZIA è fatta ABUSO'di una bimba di 8 anni, CONDANNATO a dieci anni


Condanna in primo grado a dieci anni di reclusione per Francesco Paolo Pasquini, il 77enne di Lanciano arrestato il 7 dicembre scorso con l'accusa di violenza sessuale ai danni di una bimba di 8 anni. La sentenza del tribunale collegiale presieduto da Ciro Riviezzo e' giunta ieri nel tardo pomeriggio, dopo piu' di 3 ore di camera di consiglio. L'uomo, secondo l'accusa sostenuta dal pm del tribunale di Lanciano Rosaria Vecchi, avrebbe abusato della bimba mentre era ospite nella casa della madre, accusata a sua volta di favoreggiamento. I giudici hanno accolto la richiesta del pm che chiedeva una condanna a 10 anni di reclusione e, inoltre, hanno disposto un risarcimento danni a favore della parte civile, rappresentata dall'avvocato Paola Zulli. Per l'uomo, che aveva l'obbligo di dimora nella struttura sanitaria dove si trovava agli arresti domiciliari fino a due settimane fa, e' stata disposta l'immediata carcerazione. L'avvocato di Pasquini, Alessandro Troilo del foro di Lanciano, ha preannunciato ricorso in Appello. La madre della bimba sara' processata con rito abbreviato il prossimo 20 giugno. (AGI) Ch2/Ett

FONTE.agi

Lettori fissi.

Google+ Badge