Cerca nel blog

...

venerdì 22 giugno 2012

FAVOLOSOOOOOOOOOOOO Chihuahua eroe SPAVENTA due ladri armati durante una RAPINA


Altadena, California. Le scene di ordinaria follia si susseguono una dopo l'altra sulle pericolose strade di periferia di Los Angeles. Eppure non mancano gli eroi.
Il 7 luglio scorso, un coraggioso chihuahua ha salvato il suo padrone, Eric Knight, titolare del negozio di sigari Ace Smoke Shop di Altaden, da due banditi armati e incappucciati. Il piccolo Parco, adottato da Mr Knight cinque anni fa, non ha esitato un secondo a scagliarsi contro i due malfattori rischiando la vita per l'uomo che, a sua volta, lo aveva salvato. Tutto è bene quel che finisce bene.

ALLUCINANTEEEEEEEEE Signora trova un cratere profondo 12 metri e largo 80 cm SOTTO IL LETTO!!!!!

La 65enne Inocenta Hernandez si è svegliata nella notte in seguito a un boato proveniente nientemeno che dalla sua stessa camera da letto.
Incuriosita, ha guardato sotto il letto, come nella migliore delle tradizioni horror, e ha scoperto un incredibile cratere, dal diametro di 80 cm, profondo ben 12 metri!
Per fortuna, Inocenta e i suoi nipotini stanno bene e non si sono accorti, quasi, di nulla. Eppure, non è la prima volta che un fatto così incredibile ha luogo a Guatemala City, da anni, teatro di sconcertanti episodi di questo tipo. A questo punto, non possiamo che chiederci: cosa si cela nel sottosuolo di Guatemala City e perché la terra continua a inghiottire i suoi abitanti?

INCREDULI OPPURE CREDENTI ?!?!? Gesù APPARE su uno scontrino !!!!

Chi si chiedeva quando si sarebbe verificata una nuova mistica apparizione del Salvatore, oggi avrà la sua risposta.
I neo-unti del Signore? Una coppia della South Carolina.
Jacob Simmons e Gentry Lee Sutherland sono rimasti a bocca aperta dopo aver scorto la chiara effige di Gesù impressa su uno scontrino della grossa catena statunitense Walmart all'indomani dei loro acquisti.
"Lo scontrino era pulito il giorno prima ma, nella mattinata, è comparso un volto." Da subito Jacob e Gentry Lee non hanno avuto dubbi. E, fatto alquanto bizzarro a conferma dell'avvenuto miracolo, è che, chi ha potuto toccarlo con mano, ha confermato che l'inchiostro sullo scontrino non rilascia colore.
"Se Gesù comparisse davanti ai tuoi occhi, saresti in grado di riconoscerlo?"

DAVVEROOOOOOOO Gli Ufo ESISTONO almeno secondo Google Earth!


Cape Town, Sud Africa - L'incredibile immagine che tutti stavano aspettando di un oggetto non identificato è finalmente giunta a noi grazie alle tecnologie moderne.
La foto scattata con Google Earth risale al 15 luglio scorso ed è incredibilmente chiara, giudicatene voi la veridicità.

Pazzesco !!! Donna 34enne va a dormire e quando si sveglia ,crede di essere una ragazza 15 enne !!!!!


Questa storia commovente arriva dall'Inghilterra dove, la signora Naomi Jacobs, a dispetto dei suoi 34 anni, una mattina, si è svegliata credendo di averne 15 e di dover sostenere il suo esame GCSE. Avendo resettato completamente 19 anni della sua vita, Naomi non era a conoscenza dell'esistenza di Internet e dei cellulari e soprattutto non ricordava nemmeno di avere un figlio di 11 anni. Oggi, racconta al quotidiano inglese Telegraph, dopo tre anni di intense cure mediche, è riuscita a recuperare gran parte della sua memoria e la sua esperienza, alquanto difficile, diventerà un libro.

AHAHAHAAH ASSURDOOOOO Donna si dipinge la barba e RAPINA una banca!

A Tuscaloosa, in Alabama, una donna è riuscita a ingannare tutti fingendosi un uomo e rapinando con successo una banca. Come, direte voi? Grazie a un trucco sofisticato? A una maschera professionale? No, nulla di tutto questo! Le è bastato un pennarello nero e voilà, servito l'inganno.
Sì perché la signora si è dipinta il viso, ha indossato abiti maschili e, dopo aver sottratto alla banca un'ingente somma di denaro, si è allontanata a bordo di una Pontiac Grand Am marrone.
La donna, che negli USA è ricercatissima, è sospettata di aver portato a compimento un'altra rapina presso la Regions Bank di Brookwood.

AHAHAHAHA NON SE NE PUO' PIU' MO ANCHE QUESTA San Francisco vuole TASSARE i mozziconi AHAHAHAHA

San Francisco dichiara la guerra ai mozziconi di sigarette, dai filtri non biodegradabili, che inquinano le strade della citta'. Il sindaco ha annunciato una tassa per sanzionare il lancio dei mozziconi spenti in strada. La proposta, che sara' presentata a giugno al consiglio comunale, consistera' in un aumento di 33 centesimi sul prezzo dei pacchetti di sigarette, sufficiente a ripagare i milioni di dollari spesi ogni anno per rimuovere i filtri da marciapiedi, grondaie e tombini.

FONTE NOTIZIE WEB

VERGOGNAAAAAAAAAA ROMENA VERGINE ALL'ASTA, "VINCE" UN 45ENNE ITALIANO

Qualche mese fa, forse ispirata dall'americana Natalie Dylan - che aveva messo la sua verginità all'asta arrivando ad una cifra di quasi tre milioni di euro - aveva inserito un annuncio su un sito erotico tedesco. Alina Percea, 18 anni, romena di Caracal, voleva vendere la sua verginità al miglior offerente, per potersi pagare gli studi universitari. L'offerta non è stata però granché: il vincitore, un uomo d'affari 45enne italiano (di Bologna) ha potuto infatti ricevere il "premio" per 8.800 sterline, poco più di diecimila euro. I due hanno passato un romantico weekend a Venezia, in un hotel di lusso. "Lui mi piace molto, anche se ha 45 anni non li dimostra affatto - ha detto Alina - abbiamo parlato in inglese perché io non conosco l'italiano e lui non conosce il romeno. Mi ha fatto un sacco di complimenti per tutto il giorno, ed è davvero simpatico e divertente, sono contenta che abbia vinto lui. Mi ha detto che ha un buon lavoro, ma non so se ha una famiglia o se è sposato, lui non me lo ha detto e io non gliel'ho chiesto". Alina, quando ha avuto l'idea di vendere la sua "prima volta", sperava di racimolare almeno 55mila euro, ma le è andata decisamente male. "10mila euro non sono molti, anche in Romania. Ma me li farò bastare. Quando l'asta è finita ho mandato una email al vincitore, per congratularmi. Speravo fosse un bell'uomo, come in Pretty Woman - ha continuato Alina - al mio arrivo mi è venuto incontro, mi ha dato una scatola di cioccolatini e mi ha detto 'benvenuta a Venezia'. Sembrava più giovane dei suoi 45 anni, basso, ma ben vestito, con capelli neri, occhi verdi e un bel sorriso. Ero attratta da lui, ma lo abbiamo fatto solo una volta". La mattina seguente, dopo la colazione, il fortunato vincitore ha detto ad Alina di volerla rivedere, e la ragazza ha detto di essere d'accordo. "Spero di rivederlo, e la prossima volta non dovrà pagare", ha specificato.

FONTE NOTIZIE WEB

INCREDIBILEEEEE IL PARACADUTE NON SI APRE, VOLA 2.000 METRI, MA È VIVO

Un volo di duemila metri ad una velocità di 160 km all'ora, uno schianto su una montagna. Eppure James Boole, skydiver britannico, seppur molto ammaccato - ha riportato diverse ferite e fratture - è vivo ed ha raccontato la sua esperienza alle tv nazionali. Boole doveva filmare un altro paracadutista durante un lancio, ed entrambi sarebbero dovuti atterrare comodamente su una montagna, in Russia. Qualcosa però deve essere andato storto, perché James ha aperto il paracadute troppo tardi. La paura iniziale ha lasciato però spazio alla tranquillità quando il 31enne skydiver, padre di un bambino, ha fatto capire di essere sì ferito, ma vivo. "E' come se un tir mi avesse investito, sputavo sangue, urlavo dal dolore. Credevo di morire, ma per fortuna mi sono salvato", ha detto Boole ai microfoni di Sky News. L'errore commesso da James ha lasciato stupiti quelli che lo conoscono: l'uomo è infatti un esperto di lanci col paracadute e fare uno sbaglio simile, quasi da principiante, non è da lui. James, che ha perso dodici denti, si è fratturato la schiena e alcune costole ed ha un polmone perforato, è tornato ora a casa.

FONTE NOTIZIE IN RETE

MA NOOOO DAI COME SI PUO' NON SAPERE DI ESSERE INCINTA E PER LO PIUì DI 2 GEMELLI!!!!!

Partorire due gemelle con un parto cesareo, ma senza aver mai saputo di essere incinta. L'inverosimile storia è successa a Sally Giles, 34 anni, di Leyland, nel Lancashire, in Gran Bretagna. La donna è andata dal suo medico perché si sentiva debole e stanca, e il medico le ha consigliato di fare delle analisi per controllare la tiroide. Dopo alcuni test si sono però accorti che i sintomi della donna erano dovuti alla gravidanza, arrivata ormai al sesto mese, di due bambine. A quanto pare, Sally non aveva la nausea mattutina e in più aveva regolarmente il ciclo; inoltre non aveva nemmeno il pancione. "I jeans mi andavano leggermente più stretti, ma con un po' di sforzo riuscivo ad entrarci - ha detto al Daily Mail - in più prendevo la pillola. E' davvero inspiegabile". La Giles, che ha un altro figlio di quattro anni ed una figlia di 13, non si aspettava di certo di essere incinta. "Non potevo credere in ciò che mi hanno detto. Io ho fatto tutto ciò che una donna incinta non dovrebbe fare, ho mangiato crostacei, bevuto vino. Non potevo immaginare di essere in dolce attesa. Ero ancora sotto shock quando, durante l'operazione, i medici hanno detto di vedere prima il primo bambino, e poi addirittura il secondo. Mi sono sentita una stupida". Sally ha dato alla luce due bambine, Emma e Kate, meno di un chilo di peso l'una, che dopo quattro mesi in ospedale sono tornate adesso a casa. "Da un giorno all'altro sono passata dall'avere una vita normale ad essere mamma di due gemelle - ha continuato Sally - anche se non l'avevamo pianificato, è una splendida cosa. Ora la nostra famiglia è ancora più unita".

FONTE NOTIZIE in rete

Previsioni per Venerdì 22 Giugno, tempo ESTIVO, ma rovesci sulle Alpi.

NORD
Generali condizioni di bel tempo al mattino, a parte qualche nube sparsa sul settore alpino. Al pomeriggio sviluppo di nubi torreggianti sulle Alpi, le Prealpi e l’Appennino Ligure con rovesci e temporali. Non si esclude qualche timido sconfinamento dei fenomeni sui settori pianeggianti più settentrionali. Netto miglioramento a sera. Clima caldo, afoso e fastidioso, specie su Pavese, Cremonese, Mantovano, Emilia Romagna e basso Veneto.

CENTRO
Cielo sereno o poco nuvoloso su tutte le regioni. Qualche nube più consistente al pomeriggio sull’Appennino, ma senza precipitazioni. Ventilazione molto scarsa, soprattutto in entroterra. Qualche brezza lungo le coste. Clima molto caldo, specie sull’Umbria e nelle zone interne in genere
.
SUD
Condizioni di cielo sereno al mattino, ovunque. Qualche nube in più al pomeriggio nelle zone interne peninsulari, senza rischio di pioggia. Ventilazione pressoché assente negli entroterra. Gran caldo, specie nelle zone interne della Puglia, Basilicata, Campania, Molise e Sicilia. Brezze attive lungo le coste e caldo più sopportabile.

FONTE METEO METEO PORTALE ITALIA


Allarme cocaina, in Italia dilaga il consumo tra le donne

Sono le donne le nuove “prede” del mercato degli stupefacenti. A rivelarlo è Giovanni Serpelloni del Dipartimento Politiche Antidroga, impegnato in uno studio sul consumo di cocaina tra i giovanissimi.La droga non sembra soffrire la crisi, almeno per ora. La “confidenza” con le sostanze stupefacenti è un dato allarmante, soprattutto tra i più giovani, maggiormente esposti agli effetti nefasti di questa pericolosa “moda”. In particolare, è la cocaina ad occupare un posto di primo piano nella speciale classifica delle droghe più utilizzate, con una diffusione crescente non solo tra gli uomini, ma anche in settori sempre più estesi della popolazione femminile. La denuncia di tale allarmante “trend” arriva da una fonte autorevole, ovvero il massimo esponente nazionale del Dipartimento Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il dott. Giovanni Serpelloni. Gli addetti ai lavori nel settore della lotta alle tossicodipendenze studiano con attenzione la propensione al consumo di stupefacenti dei giovani italiani, ma lo spostamento verso il basso dell’asticella della cosiddetta “addiction” tra le agazze (nella fascia di età tra i 15 e i 19 anni vi è in generale un abuso di farmaci non prescritti) è un fenomeno relativamente nuovo e perciò da non sottovalutare. La cocaina, che era considerata fino a pochi anni fa la “droga dei ricchi”, adesso è smerciata con estrema facilità in tutta la Penisola, senza distinzioni sociali (o di genere), come dimostrano periodicamente le cronache locali, da Palermo a Milano, con quantità industriali di “polvere bianca” nascoste in abitazioni, depositi, automobili e altri nascondigli di fortuna. Un giro d’affari enorme garantisce lunga vita alle droghe ed a chi le commercializza, danneggiando o compromettendo del tutto l’esistenza dei consumatori abituali, vittime più o meno consapevoli del circuito impazzito della dipendenza.

FONTE NETNEWS

INCREDIBILEEEEEE Ragazzo beccato a fare SESSO con un PELUCHE !!!


Si chiama agalmatofilia, ed è l'attrazione sessuale verso statue, bambole, manichini, pupazzi e altri oggetti inanimati simili. Charles Marshall sembra che ami particolarmente questa pratica: è stato arrestato proprio perché ritrovato a masturbarsi con un peluche in luogo pubblico.L'episodio si è ripetuto, negli ultimi 2 anni, già 4 volte e il 38enne ha già trascorso brevi periodi in carcere e pagato multe, per tre incidenti simili. La prima volta fu nel febbraio 2010: l'uomo fu notato nel bagno maschile di una biblioteca pubblica, mentre si masturbava con un orsetto di peluche. Furono chiamate le autorità e un giudice stabilì che Mashall dovesse stare lontano da tutte le biblioteche pubbliche di Hamilton County, in Ohio.La Polizia intervenne una seconda volta nel 2010, e nuovamente nel mese di agosto 2011, su sollecitazione di testimoni, preoccupati per la presenza di minori nei dintorni. Stavolta, il trentottenne ha scelto un vicolo nei pressi della clinica "Elm Street Health Center" di Cincinnati.Gli ufficiali hanno definito la situazione "un problema continuo".L’agalmatofilia fu per la prima volta oggetto di studio nel 1877, da parte di Richard von Krafft-Ebbing, che in "Psychopathia Sexualis" descrisse il caso di un uomo scoperto mentre tentava di avere un rapporto sessuale con la statua della Venere di Milo, di cui si diceva follemente innamorato!

FONTE  NET NEWS

Uccide lo stupratore di sua figlia, non verrà accusato di OMICIDIO

Il papà della piccola non verrà accusato di omicidio, perché ha agito in difesa di una terza persona, che stava subendo un'aggressione.L’uomo che ha ucciso lo stupratore della figlia di 4 anni, in Texas – negli USA – non verrà accusato di omicidio. Questo è quanto è stato reso noto dalle autorità locali, che hanno dato la notizia.Il nome del molestatore è stato rivelato questa settimana: Jesus Mora Flores, di 47 anni. L’uomo è stato picchiato fino alla morte, il 9 giugno scorso, dal padre 23enne – di cui non si conoscono ancora le generalità – di una bimba di soli 4 anni. L’uomo aveva, infatti, trovato la figlia seminuda con Flores, nel loro ranch, secondo quanto riferito dalla polizia alla CNN. Pare, inoltre, che il padre avesse mandato la bimba con il fratellino a dare da mangiare alle galline della famiglia; un po’ più tardi, il bimbo è tornato dal papà, dicendo che qualcuno aveva preso la sorellina. Così, l’uomo ha trovato Flores – che era al ranch con un amico di famiglia – che stava abusando sessualmente della figlia.Lo sceriffo, Micah Harmon, ha dichiarato che non accuserà l’uomo di omicidio, perché ha agito soltanto in difesa della figlia. Il padre, a seguito dell’incidente, ha chiamato la polizia, affermando che Flores era sul pavimento privo di sensi. Secondo quanto reso noto da Harmon, il padre non aveva capito di aver ucciso lo stupratore: “Bisogna avere il diritto di difendere la propria figlia. Il padre ha agito in difesa di una terza persona. Lui ha agito per difenderla. Quando l’indagine sarà conclusa, ne sottoporremo i risultati al procuratore distrettuale, che poi li sottoporrà al Grand Jury che deciderà se incriminarlo o meno“, ha dichiarato lo sceriffo, intervistato sulla questione dalla CNN. La piccola è stata subito portata d’urgenza in ospedale, a seguito dell’aggressione, per effettuare tutti i controlli necessari. Fortunatamente, a parte l’ovvio trauma psicologico, fisicamente la bimba sembra stare bene ed è già tornata a casa con la sua famiglia.

FONTE LE NOTIZIE DI OGGI

Comandante dei carabinieri ammazza il vice poi si suicida

Si divide la gente di Mignano Montelungo, 3 mila 500 abitanti, nell’alto Casertano. Ma la grande maggioranza non ha dubbi sulla figura del maresciallo Tommaso Mella, 40 anni, vicecomandante della Stazione dei carabinieri, ucciso con un colpo di pistola dal comandante, Angelo Simone, 52 anni, che aveva denunciato ai superiori per presunte irregolarità nella contabilità dei carburanti, e che si è suicidato con un colpo di pistola subito dopo. Amici, conoscenti, amministratori locali, parlano del pi— giovane dei carabinieri come di un esempio di professionalità.«Gli piaceva essere operativo - racconta Lorenzo, ex compagno di scuola - era un ragazzo di cuore, che conosceva l’ amicizia ma, se necessario, sapeva bastonare». «C’ era una differenza di capacità tra i due», dice un ex assessore del Comune di Mignano Montelungo, che aveva collaborato con entrambi i militari. Con un passato di missioni all’estero, in Kosovo ed in Afghanistan, un passato a Grumo Nevano, nell’ entroterra di Napoli, Tommaso Mella, sposato e padre di una figlia di 12 anni, si sentiva ormai a disagio - secondo quanto riferiscono gli amici - a Mignano Montelungo. Secondo gli amici - ma il particolare è stato smentito dal comandante dei carabinieri di Caserta - aveva chiesto il trasferimento. Con il comandante della Stazione Angelo Simone, descritto come autoritario e non da tutti benvoluto, erano sorti dei dissidi.Ad esasperarli, la segnalazione di Mella ai superiori per presunte irregolarità contabili del maresciallo Simone. Il comandante dei carabinieri di Caserta, colonnello Crescenzio Nardone, parla di «ammanco di lievissima entità», ma il dissidio tra i due doveva essere profondo. Una coppia di coniugi, che si schiera invece dalla parte del comandante della Stazione, racconta di aver incontrato ieri sera il maresciallo Simone e di averlo visto abbattuto. L’ uomo, separato e padre di due figli, di 21 ed 11 anni, forse aveva già pianificato quello che l’ Arma dei carabinieri ha definito «un gesto folle senza alcuna giustificazione». L’ Arma ha smentito con forza anche l’ ipotesi di un movente passionale, pista investigativa accreditata subito dopo l’omicidio-suicidio proprio da fonti interne. In una villetta proprio accanto alla Stazione dei carabinieri, in via Piante, trova rifugio da amici la moglie del maresciallo Mella, assistita da uno psicologo. Anche lei - riferiscono testimoni ai giornalisti - appresa la notizia della tragedia ha fatto riferimento ai contrasti tra il marito ed il superiore.«Dobbiamo pensare alla tragedia di due famiglie - dice ai giornalisti il colonnello Nardone - e dobbiamo proteggerle da possibili gesti morbosi». «È una tragedia che non trova spiegazioni - dicono i sindaci di San Pietro in Finis, Giuseppe Vecchiarino e di Mignano Montelungo, Antonio Verdone - che resterà nella memoria della nostra comunità». Ma possibili spiegazioni, mescolate agli attestati di stima per Tommaso Mella, «amico di tutti», vengono avanzate dalla gente del posto, che quei due carabinieri li incontrava ogni giorno. «Mi dicono che parlo troppo - dice ai giornalisti un amico del vicecomandante con le lacrime agli occhi - ma io parlo e parlerò ».

FONTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

ORE 2:51 NORD SICILIA – ISOLA ALICUDI Magnitudo 2.7 – Prof. 24 km

FONTE INFORMAZIONI SISMICHE

22 GIUGNO---ORE 2:36 ABRUZZO – LAZIO * AMATRICE * Magnitudo 2.7 – Prof. 11.1 km

FONTE INFORMAZIONI SISMICHE

Monti tranquillizza tedeschi No aiuti ma scivolo anti spread per paesi virtuosi

'Caro herr Muller anzitutto rilassati perche' non stai mantenendo un eccessivo tenore di vita degli italiani''. Con queste parole il premier Mario Monti, in un'intervista alla Sueddeutsche zeitung e ad altri giornali europei, cerca di tranquillizzare il cittadino tedesco, sottolineando pero' che per i Paesi virtuosi servirebbe uno ''scivolo'' verso un mercato piu' sostenibile in termini di tassi d'interesse. Altrimenti il rischio e' che in Italia cresca l'euroscetticismo.

FONTE ANSA

Portogallo in semifinale, Rep. Ceca ko Decide nel finale un colpo di testa del super-bomber C. Ronaldo

Il Portogallo batte la Repubblica Ceca ed e' il primo semifinalista di Euro 2012: affrontera' la vincente di Francia-Spagna. E' bastato un gol di Cristiano Ronaldo che, a 10' dalla fine del match, ha girato di testa alle spalle di Cech. Gia' in precedenza il super-bomber del Real aveva sfiorato il gol in diverse circostanze, cosi' come il suo connazionale Moutinho. Cech era stato bravo e fortunato a evitare la capitolazione, ma nulla ha potuto quando 'C.R.7' lo ha fulminato.

FONTE ANSA

Uganda: governo dichiara guerra ai gay

E' oramai una guerra dichiarata quella che il governo ugandese ha scatenato contro i gay.Kampala ha deciso di revocare l'autorizzazione ad operare a 38 organizzazioni non governative che tutelano gli omosessuali. Le motivazioni sono molto pesanti perche' si accusa le ong di spingere i bambini ugandesi a ''dichiarare'' la loro omosessualita', e quindi a rivendicare il diritto di potere assumere tutte le decisioni personali che possono derivare da questa condizione.

FONTE ANSA

Bali, preparo' bomba per strage, 20 anni

BANGKOK, 21 GIU - Il militante islamico indonesiano Umar Patek e' stato condannato oggi a 20 anni di reclusione per il suo ruolo nell'organizzazione degli attentati di Bali dell'ottobre 2002, che causarono 202 morti. Patek (45 anni), soprannominato ''il Demolitore'' della rete terroristica Jemaah Islamiah per la sua abilita' nell'assemblare ordigni, e' stato giudicato colpevole da un tribunale di Giakarta. L'accusa aveva chiesto l'ergastolo e non la pena di morte, riconoscendo il pentimento dell'uomo.

FONTE ANSA

Lettori fissi.

Google+ Badge