Cerca nel blog

...

sabato 21 luglio 2012

♥♥♥❥Che sia una Splendida Giornata per tutti Voi ❥♥♥♥

Domenica arriva “Circe”, il vortice finlandese: avremo due giorni di autunno

La quiete prima della tempesta: dal satellite giunge un'immagine dell'Italia completamente assolata, con cieli tersi e bassa umidità, frutto dell'azione protettrice dell'Anticiclone delle Azzorre, una struttura di alta pressione che viene dall'Atlantico e che promette temperature calde in ulteriore lieve aumento fino a domani ovunque e anche fino a Sabato pomeriggio al centrosud. Lungo le coste soffieranno le brezze e l'umidità non sarà troppo alta.nsomma è arrivata quella estate italiana che tutti volevamo, così piacevole, ma che durerà solo fino a domani: 32°C a Milano e Venezia, 35 a Roma, Firenze, Bologna, Napoli, Perugia, Rieti, 36 su molte zone del sud, Sicilia e Sardegna. Venerdì sera giungeranno i primi temporali violenti sulle Alpi e poi le Prealpi verso il Piemonte e infine la Lombardia e saranno i primi segnali di un cambiamento. Antonio Sanò, direttore del portale web www.iLMeteo.it avverte che da sabato un nucleo di aria fresca Scandinava valicherà le Alpi sia dalla Valle del Rodano che dalla Porta della Bora e ci saranno piogge e temporali con grandine al nord in estensione poi all’Umbria e alle Marche e alle zone interne della Toscana. Soffierà la Bora forte da Trieste verso le regioni adriatiche e il maestrale in Sardegna.
Sabato notte giungerà “Circe”, un vortice ciclonico di origine finlandese che da domenica e per un paio di giorni attanaglierà l’Italia: farà molto fresco sul Triveneto e sull'Emilia Romagna con un crollo termico di ben 8-10°C in poche ore. Poi nella giornata di Domenica i temporali si trasferiranno sulle regioni adriatiche e ancora in Romagna, diretti verso gran parte del centro e sulla Puglia, ma il tempo sarà instabile anche sul resto del nord: i venti freschi da nord faranno abbassare la colonnina di mercurio di ben 10°C su Marche, Umbria e Abruzzo dove di giorno non si supereranno i 22°C, e un poco ovunque ci saranno 6°C in meno rispetto ai giorni precedenti. Lunedì e martedì saranno i giorni in cui Circe trasformerà l’estate in autunno, e tutto il centrosud, l’Emilia Romagna e le Isole Maggiori saranno coinvolte da piogge e temporali, farà molto fresco con soli 16°C a Perugia, 20-23°C di giorno su molte città del centrosud e dell’Emilia Romagna, poco più tiepido il resto del nordovest con un timido sole, mentre acquazzoni improvvisi nteresseranno il Triveneto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright FANPAGE

Previsioni per Sabato 21 Luglio, passaggio TEMPORALESCO al nord!

NORD
Cielo nuvoloso al mattino con addensamenti anche intensi sulla Liguria dove sarà possibile qualche rovescio, in esaurimento con il passare delle ore. Su tutte le altre regioni tempo in rapido peggioramento già a partire dal primo pomeriggio con temporali in transito dalle Alpi verso la pianura Padana. Diffuso maltempo a sera, estensione dei fenomeni fin sull’Emilia Romagna. Intense raffiche di vento e temperature in brusca diminuzione.

CENTRO
Condizioni di cielo sereno su tutte le regioni al mattino. Al pomeriggio nubi in aumento sulla Toscana, l’Umbria e le Marche con qualche temporale possibile, specie sulle zone montuose. Bel tempo deciso altrove. Clima caldo, soprattutto su Lazio e Abruzzo.

SUD
Cielo sereno o poco nuvoloso su tutte le regioni. Qualche nube effimera al pomeriggio in montagna, ma senza rischio di pioggia. Temperature elevate e clima molto caldo, fastidioso su Puglia, Basilicata, Calabria Ionica e Sicilia.

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright meteoportaleitalia

21/07/12--U.S.A.-TIME 01.52 U.T.C. OFFSHORE NORTHERN CALIFORNIA EARTHQUAKE M.5,1

Nearby Cities:
105km (65mi) W of Ferndale, California
114km (71mi) W of Fortuna, California
120km (75mi) WSW of Eureka, California
129km (80mi) WSW of Arcata, California
399km (248mi) WNW of Sacramento, California


 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright INFORMAZIONI EVENTI SISMICI

Magnitudo(Ml) 2.1 - LAZIO - RIETI 21/07/2012 01:00:49 (italiana)

Magnitudo(Ml) 2.1 Profondità 10.2 km Distretto sismico Monti_Reatini
--------AVVERITITO A :--------
 AMATRICE (RI)
CITTAREALE (RI)
MONTEREALE (AQ)


 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright INGV

Israele: si diede fuoco, morto indignato Ormai indigente, ultimi spiccioli per benzina. emozione e rabbia

Non ce l'ha fatta: Moshe Silman, 57 anni, ustioni di terzo grado su gran parte del corpo, e' morto. Una settimana fa si era dato fuoco nel centro di Tel Aviv, durante una manifestazione degli 'indignati' israeliani, contro un governo che - diceva - l'aveva ridotto sul lastrico. Ex titolare di una ditta di trasporti, era scivolato nell'indigenza: gli ultimi spiccioli li ha utilizzati per acquistare il combustibile con cui si e' dato alle fiamme.Emozione e rabbia in Israele sul caso.

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ansa

Moglie CACCIA marito evasore, VERGOGNA

La moglie di un piccolo imprenditore edile di Novara ha cacciato di casa il marito quando ha scoperto che era un evasore fiscale totale: "adesso basta - gli ha urlato in faccia quando la Guardia di Finanza gli ha notificato i reati commessi - vattene fuori di casa". "In tanti anni - dicono i finanzieri - è la prima volta che accade una cosa del genere".Dagli accertamenti è emerso che l'uomo negli ultimi 5 anni ha evaso al fisco 136mila euro di ricavi, oltre a 22mila euro di Iva.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Kalashnikov in auto, catturati nel traffico

Con una spettacolare operazione la polizia ha arrestato alla circonvallazione di Palermo due giovani, David Deiana, 26 anni, di Cinisi, che in passato era già arrestato per droga, e Karim Mohamed, anche lui 26 anni, nordafricano, mentre su una Fiat Panda, trasportavano due kalashnikov. Gli agenti hanno inseguito e bloccato l'auto tra le le altre macchine con gli automobilisti sbigottiti. I due, sospettano gli inquirenti, farebbero parte di una banda di trafficanti di armi.
  
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Bambina di sette anni cade dal balcone e viene SALVATA da un vicino

Una bambina di sette anni di Brooklyn è ora al sicuro grazie all'azione rapida del vicino di casa che è accorso in suo aiuto. Keyla McCree è caduta dalla finestra, mentre ballava e cantava sul condizionatore d'aria: la piccola è inciampata ed è caduta dal palazzo ubicato a Coney Island. L'autista di autobus della MTA, Steve St Bernard, 52 anni, ha aperto le braccia ed è riuscito a prendere la ragazza e salvarle la vita.“Ho pregato affinché riuscissi a prenderla”,' ha detto l'autista al New York Daily News. “Ero proprio sotto di lei“. I testimoni hanno riferito alla polizia che la bambina autistica era riuscita a scostare la tendina rigida che era stata posta a che ha tenuto il condizionatore d'aria nel suo appartamento. La bambina è uscita fuori la finestra, posta al terzo piano dello stabile, intorno alle 14. Cantava e ballava in bilico sul davanzale. Decine le persone radunatesi sotto al palazzo.
 
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright FANPAGE

INCREDIBILEEEE La tragica storia di Jessica, sopravvissuta a Toronto e morta a Denver

A Denver, a causa della follia omicida di James Holmes, 24enne arrestato dalla polizia, sono morte nelle ultime ore almeno 12 persone e circa 50, alcuni giovanissimi, sono rimasti feriti. I nomi di tutte le vittime non si conoscono ancora, a parte una di loro, una ragazza di nome Jessica. Lei, Jessica Redfield, era una giovane cronista sportiva, un’appassionata di football, rimasta uccisa mentre assisteva alla prima dell’ultimo episodio di Batman. Lo stesso tragico destino delle altre vittime di Denver ma, se la storia di Jessica sa ancora, se possibile, più di beffa è per un’altra terribile coincidenza che l’aveva segnata.Jessica, infatti, solo poco più di un mese fa si trovava in Canada, lì era sfuggita alla follia omicida di un altro uomo, quello che aveva sparato in un centro commerciale di Toronto. Era il 2 giugno scorso, lei doveva scegliere cosa mangiare in quel centro commerciale, una scelta che le ha salvato la vita evitandole i colpi di pistola del killer. Un’esperienza terribile che l’aveva segnata profondamente, lo scriveva lei stessa in un blog, lei stessa aveva descritto quei momenti sottolineando come sia fragile la vita, descrivendo il terrore che aveva visto sul volto delle persone. Quello stesso terrore che altri hanno potuto raccontare oggi, ma non lei.Gli ultimi tweet, a pochi minuti dalla sparatoria – Dall’interno del cinema di Aurora, in attesa di Batman, Jessica aveva preso il cellulare scrivendo di essere lì, di aspettare l’inizio del film e di essere in compagnia di un amico, che è rimasto illeso. Riguardo quell'amico aveva anche scritto poco prima: “Non avrei mai pensato che avrei dovuto costringere un ragazzo a venire a vedere la proiezione di mezzanotte di ‘The Dark Knight Rises' con me”. Quel ragazzo, fortunatamente, è uscito da quella sala, lei, invece, questa volta non è sopravvissuta all’ultimo folle incontrato sul suo cammino.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright FANPAGE

Strage alla prima di “Batman”: almeno 12 morti a Denver Tra le vittime BIMBI E MILITARI

Fonti del Pentagono hanno ammesso che nella sparatoria sarebbe rimasto coinvolto un numero imprecisato di militari, che potrebbero comparire tra le vittime e i feriti. Intanto il presidente Obama ha parlato, durante l’evento per la campagna elettorale a Fort Meyers in Florida, di quanto avvenuto a Denver. Obama ha fatto riferimento alla “violenza senza senso” con un richiamo all’unità nazionale: “La vita è davvero fragile, il tempo che ci è concesso è limitato e prezioso. Quello che importa non sono le cose irrilevanti di cui spesso ci occupiamo. Le vittime di questa sparatoria avevano sogni che non erano ancora stati realizzati”. Poi il presidente ha chiesto a tutti i presenti di raccogliersi in un minuto di silenzio per le vittime.Il killer di Denver dovrebbe comparire nel corso della giornata in tribunale, la polizia di Aurora ha anche affermato che il suo appartamento è una trappola esplosiva. Ci sono esplosivi “molto sofisticati” e questo potrebbe richiedere che la polizia si fermi nell’area, che è stata evacuata, per “ore o giorni”. La famiglia di Holmes intanto, da quanto si apprende da una nota diffusa dalla polizia, ha espresso dalla California la vicinanza alle vittime: “I nostri cuori sono con coloro che sono rimasti coinvolti nella tragedia e con le famiglie e gli amici delle vittime”.niziano a circolare le prime foto di James Holmes, il killer 24enne di Denver arrestato poche ore dopo la strage al cinema dalla polizia. La prima foto diffusa sui media esteri lo ritrae giovanissimo, è tratta infatti da un annuario universitario. Da quanto si apprende l’uomo da circa un mese si era ritirato dalla facoltà di medicina alla University of Colorado.
 Gli investigatori, dal momento dell’arresto di James Holmes, stanno indagando sui suoi trascorsi e hanno verificato il suo racconto contattando anche amici e parenti. Da quanto si apprende l’unico precedente dell’uomo sarebbe una multa.Anche la Warner Bros e tutto il cast tecnico e artistico de “Il cavaliere oscuro – Il ritorno” definiscono il loro stato d’animo in una nota, diffusa dalla produzione in tutto il mondo: “Siamo profondamente rattristati nell’apprendere di questo scioccante avvenimento. Esprimiamo le nostre sincere condoglianze alle famiglie e a tutti i conoscenti delle vittime di questo tragico fatto”.Una della vittime della sparatoria di Aurora sarebbe una bambina di sei anni, lo ha detto suo padre a KDVR-TV.La polizia ha rivisto il bilancio provvisorio delle vittime della sparatoria di Denver: da 14 sarebbero scese a 12 (10 sul luogo dell’eccidio e 2 in ospedale), mentre i feriti ricoverati sarebbero circa 50, di età compresa tra i 3 mesi e i 45 anni. Al Medical Center di Aurora sarebbero state ricoverate 12 persone, di cui tre curate per esposizione a sostanze chimiche cioè al gas lacrimogeno usato dal killer 24enne.l sospettato arrestato dalla polizia ritenuto colpevole della strage al cinema si chiama James Holmes. Lo rivelano fonti dell’Fbi e la notizia è stata ripresa dalla Bbc. In precedenza era stato detto che il giovane ha 24 anni.Messo al corrente di quanto avvenuto a Denver il presidente americano Barack Obama si è detto “scioccato” della sparatoria “tragica ed atroce”. Lo riporta un comunicato. Intanto 9News dice che tra i feriti c'è anche un bambino di tre mesi.L’uomo arrestato ha circa 20 anni ed è stato scoperto dalla polizia all’esterno del centro commerciale che ospita il cinema. Interrogato, il killer avrebbe detto agli agenti di essere in possesso di esplosivi all’interno del proprio appartamento, che è stato subito perquisito, e di aver anche piazzato degli ordigni. Sul posto sono arrivate squadre di artificieri per fare delle verifiche. Intanto la polizia ha trovato diverse armi con le quali il killer avrebbe compiuto la sua strage.Non ci sono prove che il killer abbia avuto dei complici. Le ultime notizie che arrivano da Denver confermano l’arresto dell’uomo sospettato di aver provocato la strage nel cinema. La polizia ha spiegato anche che non vi sono prove di altri complici o persone che abbiano partecipato alla sparatoria.Aumenta il bilancio della sparatoria: le vittime sarebbero almeno 14, tra cui probabilmente alcuni bambini, e oltre una cinquantina i feriti, diversi in gravi condizioni. Sul luogo della sparatoria polizia e ambulanze. Alcuni testimoni hanno riferito al Denver Post di aver visto una bambina colpita da un proiettile al volto, un’altra allo stomaco.Il bilancio della strage diffuso da 9News parla di 10 vittime e di 39 persone trasportate nei diversi ospedali della zona. Secondo quanto raccontato da un sopravvissuto, un uomo interamente vestito di nero avrebbe fatto irruzione nella sala aprendo con un calcio l’uscita di emergenza e iniziando a sparare durante la proiezione del film. Avrebbe aperto il fuoco indiscriminatamente mentre percorreva le scale a lato delle file dei posti. La sala cinematografica era piena di gente, l’ultimo episodio della saga era infatti particolarmente atteso.Il killer era travestito da Bane, il terrorista che interpreta la parte del “cattivo” nell’ultimo episodio di Batman. Stando alle prime informazioni la polizia lo avrebbe fermato ma è ancora caccia ai possibili complici.Secondo quanto riporta 9News, la sparatoria sarebbe avvenuta poco dopo la mezzanotte ed era ancora in corso alle 2.30 locale. Il cinema teatro della strage è il Century 16 Movie Theaters, nel Town Center di Aurora. Al momento non si hanno conferme ufficiali sul numero delle vittime ma diverse fonti riportano un bilancio ancor più grave di quello precedente. Tra le vittime ci sarebbero anche alcuni bambini presenti allo spettacolo.




 




E’ morto Jon Lord dei Deep Purple

Jon passa dall’oscurita alla luce. Viene annunciata così, sul sito ufficiale dei Deep Purple, la morte dello storico tastierista della formazione Jon Lord e si capisce che il grande tastierista storico della formazione non ce l’ha fatta. Muore a 71 anni a causa di un’embolia polmonare dovuta ad un cancro al pancreas, un male con il quale conviveva e combatteva da molti anni. Tra i fondatori del gruppo, a Lord si deve il meglio della produzione della band, su tutte la storica Smoke on the water, che raccontava del celebre viaggio del gruppo in Svizzera per registrare l’album in un edificio del Casinò di Montreux ma la sera prima, mentre erano ad assistere al concerto di Frank Zappa e dei Mother of Inventions, qualcuno dette fuoco all’edificio. Nato a Leicester il 9 giugno del 1941, Jon Lord, al secolo Jon Douglas, è stato tra i grandi della musica rock, contribuendo a migliorare l’organo Hammond amplificandolo con un Marshall, notoriamente utilizzato per le chitarre elettriche. Il gruppo avrebbe dovuto suonare al Rock In Roma 2012, ma le date sono state poi annullate proprio a causa della malattia di Jon.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright FANPAGE

NUDO nella tendopoli con un 11enne, rischia il linciaggio: ARRESTATO

Nudo nella tendopoli con un 11enne, rischia il linciaggio: arrestato.
È stato sorpreso la scorsa notte nelle docce della tendopoli di Rovereto sulla Secchia – uno dei comuni del Modenese che ha subìto danni dal terremoto dei mesi scorsi. Era nudo e con un undicenne di origine magrebina: l'uomo, 55 anni residente a Novi (Modena) è stato arrestato dai carabinieri, impegnati nei servizi antisciacallaggio nelle zone terremotate. Solo il tempestivo intervento dei militari ha permesso di riportare l'ordine nel campo, scongiurando tentativi di linciaggio. Sono stati alcuni ospiti del campo a sorprendere l'uomo con l'undicenne. Riferiscono i militari della compagnia di Carpi di testimonianze dei due in “atteggiamenti sessuali incontrovertibili”. L'uomo, ora in carcere, deve rispondere di atti sessuali con minori.

RIPRODUZIONE RISERVATA © CopyrightFANPAGE

MA DOVE STIAMO ARRIVANDOOO Ragazza partorisce due gemelli e ne GETTA uno nella SPAZZATURA

Ragazza partorisce due gemelli e ne getta uno nella spazzatura.
Una ragazza di 21 anni, residente a Bologna, ha partorito il suo primo figlio derivante da un parto gemellare. Prima di recarsi in ospedale e mettere alla luce il secondogenito con l'aiuto dei sanitari, la giovane madre ha avvolto il nascituro in un sacchetto di plastica e lo abbandonato vicino casa, in un cassonetto dell'immondizia. I medici, però, quando hanno preso in carico la situazione della neo-mamma, si sono subito accorti che la ragazza stava partorendo il secondo bambino di una gravidanza gemellare e, pertanto, hanno chiamato la polizia per fare chiarezza sull'accaduto.l bambino è stato ritrovato senza vita dalla polizia: gli uomini della Questura ad Ozzano, dove è stato ritrovato il cadavere del piccolo in un cassonetto della spazzatura, hanno subito iniziato le ricerche che hanno avuto il triste epilogo. La ragazza è ancora ricoverata in ospedale, ma gode di buona salute e ora è indagata dalla Procura di Bologna. La giovane donna avrebbe violato la legge 194, la normativa che regola l'aborto. Gli inquirenti dovranno capire se si tratta di un'interruzione di gravidanza o di un aborto indotto oltre i limiti previsti dalla legge italiana. Sul corpicino del neonato sarà effettuata l'autopsia per capire se, al momento della nascita, il piccolo era vivo o morto e se la madre abbia agito da sola o aiutata da un complice.
 
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright FANPAGE

VERGOGNAAA VIOLENTATA su una nave da crociera da un MEMBRO dell’EQUIPAGGIO!!!

È stato arrestato un uomo accusato di aver violentato una turista che stava svolgendo una crociera insieme ai suoi genitori: la vicenda è avvenuta nelle acque del porto di Messina, i due si trovavano a bordo della nave da crociera Celebrity Equinox, battente bandiera maltese, della Royal Caribbean. Lei è una delle tante passeggere della nave, inglese di 30 anni, lui è un membro dell’equipaggio: stava svolgendo il ruolo di stagista di High tech information tecnology, ha 27 anni ed è americano. Il ragazzo avrebbe violentato la crocierista inglese nella notte di venerdì scorso, in seguito ad una serata trascorsa insieme. Secondo quanto si è appreso (confermato in gran parte dalle registrazioni dei video visionati dalla squadra mobile di Messina), i due venerdì sera avevano trascorso la serata insieme al bar, poi si erano trasferiti in una cabina e lì si sarebbe consumata la violenza. Dalla cabina la donna è scappata via - La reazione della crocierista è stata registrata dalle telecamere che hanno ripreso la 30enne mentre scappava dalla camera senza vestiti. Lei, convinta anche da altri passeggeri della nave, ha deciso di denunciare lo stupro, lui si sarebbe difeso parlando solo di un rapporto orale e consenziente. Intanto, al porto siciliano, la Squadra Mobile congiuntamente alla Polizia di Frontiera di Messina ha dato esecuzione al fermo disposto dalla Procura della Repubblica: il 27enne statunitense dovrà essere interrogato e rispondere del reato di violenza sessuale mentre la crocierista, dopo essere stata visitata, ha continuato il suo viaggio nel Mediterraneo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright FANPAGE

CHE SCHIFOOOO fa SESSO con gli amici della figlia per soddisfarli e PROTEGGERE così la verginità della figlia

Una donna di Anderson, California, è stata arrestata con l’accusa di avere fatto sesso con almeno tre ragazzi tra i 15 e i 16 anni. La donna Deborah Lee Towe, all’inizio aveva negato tutto, ma poi ha ammesso che dei contatti sessuali con i ragazzi ci sarebbero stati.La Towe ha ammesso di essersi sentita lusingata dalle attenzioni da parte dei giovani amici della figlia, ma ha motivato le sue azioni con un’argomentazione piuttosto insolita: quella di voler proteggere la verginità dela giovane figlia. Secondo quanto ha raccontato, infatti, la sua intenzione era di permettere ai giovani ragazzi di scaricare su di lei la loro carica sessuale in modo che, una volta soddisfatti, fossero sessualmente “meno pericolosi” per la figlia.

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright STRANO MA VERO

CHE BRUTTA SORPRESA ! Uomo, compra di NASCOSTO un DVD (....) e scopre che la MOGLIE è l'attrice protagonista !!!


Un taiwanese voleva regalarsi una serata “alternativa” comprandosi un dvd a luci rosse da guardare mentre la moglie era via. Ma se pensava di passare una serata senza pensare alla moglie, le cose sono andate decisamente storte.Infatti, quando ha iniziato a guardare il film, l’uomo ha avuto una sorpresa: la protagonista del film era proprio sua moglie, ripresa mentre faceva ....... con un amico della coppia.Il fatto è avvenuto nel 2002, e l’uomo ha chiesto ed ottenuto il divorzio. Qualche settimana fa, però, l’uomo ha incrociato per strada l’amante (almeno sullo schermo…) della moglie, e lo ha aggredito con un coltello, ferendolo in modo leggero: ora è stato denunciato, e rischia sei mesi di prigione, e la sua contro-denuncia nei confronti dell’uomo e dell’ex-moglie per adulterio è stata respinta, poiché è previsto che una denuncia di questo tipo possa essere presentata solo entro 5 anni dai fatti.

Lettori fissi.

Google+ Badge